Farmaci scaduti
immagine contenuti

I farmaci scaduti sono rifiuti pericolosi prodotti comunemente in ambito domestico. Si tratta di prodotti chimici di sintesi o naturali in cui il principio attivo, gettato insieme al rifiuto domestico, può dare luogo ad emanazioni tossiche e inquinare le acque superficiali e sotterranee, suolo e sottosuolo e compromettere il funzionamento dei depuratori dando problemi soprattutto nei trattamenti biologici.
Smaltire i farmaci scaduti non è un’operazione difficile ma richiede un minimo di attenzione e pazienza.
Al fine di trattare correttamente questa tipologia di rifiuto il Comune di Eboli ha in essere una raccolta di tipo stradale e una raccolta dedicata presso l’isola ecologica comunale.
CHI SVOLGE IL SERVIZIO DI RACCOLTA
Il servizio di raccolta dei farmaci scaduti è effettuato dalla SARIM S.r.l. che provvede inoltre al trasporto presso il primo impianto di destinazione di tale frazione merceologica dei rifiuti urbani.
A CHI È RIVOLTO IL SERVIZIO DI RACCOLTA
Per la raccolta dei farmaci è in essere un servizio dedicato a tutte le utenze (domestiche e non domestiche - famiglie e attività commerciali / produttive / di servizio) presenti sul territorio comunale effettuato mediante l'ausilio di contenitori stradali posti di fronte alle farmacie e alle parafarmacie presenti sul territorio comunale.
COSA CONFERIRE NEI FARMACI
All'interno dei contenitori per la raccolta dei farmaci possono essere conferiti:
- fiale per iniezioni;
- sciroppi, pastiglie e compresse;
- pomate;
- altri farmaci scaduti.
Non vanno conferiti nei farmaci:
- blister in plastica, le pellicole d'imballaggio e altri contenitori per farmaci in plastica vuoti che possono essere invece conferiti nel multimateriale;
- scatole in cartoncino vuote e i libretti illustrativi dei farmaci che possono essere invece conferiti nella carta;
- contenitori dei farmaci o di soluzione fisiologica (lavaggio) in vetro vuoti che possono essere invece conferiti nel Vetro;
- gli integratori che non sono veri e propri farmaci dunque non vanno inseriti nei raccoglitori delle farmacie (l'involucro va nella carta se di carta e nel multimateriale se di plastica e il contenuto va nell'organico);
- le soluzioni fisiologiche, ipertoniche, glucosate o altri liquidi senza principi attivi chimici (si possono svuotare nel lavandino);
- le garze e l'ovatta (sono di cotone e quindi, se non impregnate di farmaco, sono compostabili e pertanto conferibili nella frazione organica).
ALCUNI ACCORGIMENTI PER LA RACCOLTA
Per una corretta raccolta dei farmaci occorre:
- conferire i farmaci all'interno del contenitore stradale e non all'esterno.
- verificare effettivamente che i farmaci siano scaduti o non utilizzabili prima di gettarli.
I farmaci scaduti non vanno conferiti all'esterno dei contenitori stradali, altrimenti si può incorrere in una sanzione amministrativa di 100 euro.
COME SMALTIRE LE SIRINGHE USATE
L’ago delle siringhe usate dovrà essere coperto con il suo cappuccio.
È bene ricordare che le siringhe, usate o nuove, non vanno mai smaltite insieme alla raccolta della plastica.
GIORNI E ORARI DI CONFERIMENTO
Il conferimento dei farmaci è possibile tutti i giorni in qualsiasi orario negli appositi contenitori stradali.
DOVE CONFERIRE
Il conferimento dei farmaci deve essere effettuato all'interno degli appositi contenitori posti in corrispondenza delle farmacie e parafarmacie presenti sul territorio comunale.
- Parafarmacia Cammarano- Via Berardino 51/53;
- Farmacia Cristofano- Piazza Repubblica 7;
- Farmacia Volpe-Viale Amendola Giovanni;
- Farmacia Tucci- Piazza Borgo 11;
- Farmacia Romano- Via Vittorio Veneto 31;
- Farmacia Sena- Piazza Carlo Mustacchio 1;
- Farmacia Comunale- Via Bachelet Vittorio 1;
- Farmacia Comunale- Viale del Pino, 18, Corno D'oro SA;
- Farmacia San Vito- Via Cupe Inferiore 60/62;
- Farmacia Apicella-Via Giovanni XXIII;
- Isola ecologica.
CONFERIMENTO PRESSO L'ISOLA ECOLOGICA
L'isola ecologica è aperta secondo i seguenti orari:
- Lunedì dalle 9,00 alle 12,00;
- Martedì dalle 15,00 alle 19,00;
- Mercoledì dalle 9,00 alle 12,00;
- Giovedì dalle 15,00 alle 19,00;
- Venerdì dalle 9,00 alle 12,00;
- Sabato dalle 9,00 alle 12,00.
Il conferimento è possibile esibendo una tessera magnetica personale detta Carta Badge o in alternativa la tessera sanitaria o il numero di partita IVA.
DOVE VANNO I FARMACI UNA VOLTA RACCOLTA IN MANIERA DIFFERENZIATA E COSA GLI SUCCEDE
I farmaci raccolti in maniera differenziata dalla ditta che effettua il servizio di raccolta vengono inviati alle società che si occupano del trattamento. I farmaci non vengono riciclati ma bruciati in inceneritori a temperature altissime.
La combustione avviene in condizioni controllate a specifiche temperature che scompongono i principi attivi dei farmaci nelle loro componenti di base.
 
Per maggiori informazioni sulla raccolta differenziata dei farmaci e sul loro recupero visitare la pagina internet: gestione-rifiuti.it/smaltimento-rifiuti-sanitari
Per maggiori informazioni sulle quantità di farmaci raccolte in maniera differenziata e sull'impianto di destinazione di tale materiale visitare il sito internet www.comuniricicloni.org

Informazioni Ambientali
  • Isola ecologica
  • Isola ecologica
    L’ISOLA ECOLOGICA Il comune di Eboli si è dotato, a partire dal novembre 2009, di un Centro di Raccolta Comunale (CRC) o isola ecologica, ubicato nella Zona Industriale a circa 2 km ad o ... Leggi tutto
  • Il vetro
  • Il vetro
    Questa tipologia di rifiuto comprende esclusivamente i contenitori in vetro con cui vengono confezionati i prodotti alimentari e non. Attraverso la raccolta differenziata il vetro può essere ri ... 08/03/2018 Leggi tutto