Il Comune, grazie alla puntualità nella realizzazione delle opere, ottiene un’ulteriore tranche di finanziamenti
05/10/2017
immagine news

Il Comune, grazie alla puntualità nella realizzazione delle opere, ottiene un’ulteriore tranche di finanziamenti di oltre 4 milioni di euro per la riqualificazione urbana e la realizzazione di nuovi alloggi.
 
Fondi per 4.422.768,78 a favore del comune di Eboli da parte della Regione Campania. Si tratta di finanziamenti relativi al programma denominato “Riqualificazione urbana dei quartieri di via Buozzi e di piazza Regione Campania - intervento di Restauro Urbano”. «Dopo i lavori nell’area di via Buozzi - ricorda il sindaco di Eboli, Massimo Cariello - questa seconda tranche di finanziamenti ci permette di andare avanti nei lavori per piazza Regione Campania e per l’area della casa cantoniera. Otterremo riqualificazione delle aree che sarannno riammagliate al tessuto urbano e nuovi alloggi, riqualificando una parte della città». Il decreto dirigenziale giunto da Napoli non è casuale, ma frutto di un’attenta programmazione, come sottolinea lo stesso provvedimento. «I nostri uffici sono stati attenti a trasmettere per tempo la relazione sullo stato di attuazione degli interventi - spiega l’assessore ai lavori pubblici, Matilde Saja -, dimostrando così concretamente l'avvenuto avanzamento dei lavori e maturando in capo al Comune di Eboli il diritto all'erogazione della terza tranche del contributo».
Eboli, 4 ottobre 2017



  • Consiglio Comunale 23 novembre 2017
  • Consiglio Comunale 23 novembre 2017
    Il Consiglio Comunale è convocato,in seduta pubblica, presso la residenza Municipale di via Matteo Ripa n.49, Aula Consiliare, per il giorno  23.11.2017, alle ore 19.00 per le Interrogazio ... 17/11/2017 Leggi tutto
  • Consiglio Comunale del 16 novembre 2017
  • Consiglio Comunale del 16 novembre 2017
    ll Consiglio Comunale è convocato,in seduta pubblica, presso la residenza Municipale di via Matteo Ripa n.49, Aula Consiliare, per il giorno  16.11.2017, alle ore 19.00 per le Interrogazio ... 13/11/2017 Leggi tutto